i nostri servizi
// ]]>
MARCATURA CE
FINESTRE E PORTE ESTERNE PEDONALI

Le normative che regolamentano la marcatura CE dei prodotti, emesse dal CEN a livello europeo e recepite negli Stati membri dagli appositi organismi (UNI in Italia), vanno a regolamentare, per ogni singolo prodotto da costruzione, le modalità di caratterizzazione prestazionale e di classificazione. Tali procedure, che consentono di verificare la conformità a norma dei prodotti, sono di fatto lo strumento più idoneo per verificare il soddisfacimento dei requisiti essenziali riportati in Direttiva e sopra esplicitati. Pertanto, con il marchio CE il serramento è considerato “idoneo all’uso” e all’impiego previsto e questa condizione è vincolante per poter immettere il prodotto sul mercato.

I prodotti da costruzione sono regolamentati a tal fine dalla direttiva 89/106 che riporta i requisiti essenziali che devono essere soddisfatti dalle caratteristiche prestazionali di tutti i prodotti da costruzione: Resistenza meccanica e stabilità - Sicurezza in caso di incendio - Igiene, salute e ambiente - Sicurezza di utilizzazione - Protezione contro il rumore - Risparmio energetico e isolamento termico.

In funzione di ogni categoria merceologica di prodotto, sono previsti requisiti essenziali cogenti, ai quali i prodotti immessi sul mercato devono essere obbligatoriamente in grado di dare risposta. La cogenza di uno o più requisiti (e delle relative prestazioni da rilevarsi sul prodotto) viene riporta all’interno della specifica norma di prodotto.

La norma di prodotto per la marcatura CE delle finestre e delle porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e ai fumi è la UNI EN 14351-1 ed è obbligatoria a partire dal 1° Febbraio 2010.

     La marcatura CE si pone un importante obiettivo, con il quale in sede europea ci si è avvicinati alle problematiche legate alla Qualita’ che consiste nella valutazione degli standard qualitativi di prodotto.
 
 

I VANTAGGI

L’azienda che attua le procedure per l’ottenimento della Marcatura CE non limitandosi alle mere prescrizioni legislative bensì perseguendo obiettivi di studio, sviluppo, miglioramento dei propri prodotti, soddisfa le esigenze del cliente e ottiene vantaggi in termini di:

   Miglioramento dell’immagine:

L’azienda propone un’immagine di serietà e garantisce che i propri prodotti sono sicuri per la salute e la sicurezza del cliente.

   Miglioramento dei propri prodotti:

La procedura per l’ottenimento della Marcatura CE, se ben sviluppata, porta a migliorare le prestazioni dei propri prodotti e a migliorare la competitività sul mercato.

   Approccio mirato alla Qualita’:

Il Piano di Controllo richiesto per la Marcatura CE, se ben redatto, è coerente con le procedure della norma UNI EN ISO 9001:2008 sui Sistemi di Gestione Qualità, e garantisce un approccio corretto per il miglioramento organizzativo dell’azienda, anche in previsione di una futura Certificazione di Qualità

 

 

GLI OBIETTIVI

Gli obiettivi che l’azienda produttrice ottiene con la Marcatura CE, se coadiuvata da consulenti esperti, sono di due tipi:

   Normativi:

La Marcatura CE serve a ottemperare a una norma obbligatoria a decorrere dal 1° febbraio 2010.

   Migliorativi in relazione al grado di soddisfazione dei propri clienti

Il nuovo approccio pone come obiettivo principale il raggiungimento, attraverso le caratteristiche del prodotto, del soddisfacimento delle esigenze essenziali dell'utente (il cliente finale che acquista il prodotto, sia esso privato cittadino o impresa edile pubblica, privata o altro) dandone evidenza con le norme prestazionali vigenti nel territorio europeo e nazionale.


Per visualizzare tutta la scheda tecnica compila il modulo di registrazione oppure effettua il login
tharrosnet
chiudi

Questo sito web non utilizza cookie di profilazione. Il sito web utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy